COSA

Alcuni fiumi vanno guadati, altri sono navigabili:

la sorgente è il nostro punto di partenza, la domanda che porta il cliente

la foce è il cambiamento da raggiungere

una piccola barca a remi è la relazione con la quale counselor e cliente remano insieme verso la foce

la navigazione dalla sorgente alla foce è il processo di counseling

Ma cos’è il counseling?

Il counseling professionale è un’attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione.

Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento.

E’ un intervento che utilizza varie metodologie mutuate da diversi orientamenti teorici. Si rivolge al singolo, alle famiglie, a gruppi e istituzioni. Il counseling può essere erogato in vari ambiti, quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale.


(Definizione dell’attività di counseling approvata dall’Assemblea dei soci di AssoCounseling in data 2 aprile 2011)